20 Ottobre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 19 Ottobre 2021 alle 22:59:00

Cronaca

L’area di Taranto al setaccio: 9 denunce


SONY DSC

Nove denunce a piede libero, quattro persone segnalate alla Prefettura di Taranto quali assuntori di sostanze stupefacenti, 106 veicoli controllati, 185 persone identificate, 72 persone fra detenuti agli arresti domiciliari, sorvegliati speciali con obbligo di soggiorno controllati, 5 perquisizioni personali e 4 domiciliari, 12 esercizi pubblici controllati, 3 armi bianche sequestrate. E’ il bilancio dell’attività svolta dai Comandi Stazione Carabinieri e dal Norm della Compagnia di Manduria, il personale del Nucleo Elicotteri e dei cinofili dei Carabinieri di Bari, che ha impegnato 50 carabinieri, 21 veicoli, 1 elicottero, in attività di controllo del territorio interno e costiero della zona orientale di Taranto.

Questo il dettaglio delle operazioni eseguite:

 – Un cittadino originario di Taranto, residente a Torricella denunciato per rifiuto dell’accertamento dell’uso di sostanze stupefacenti;

– Un cittadino originario di Grottaglie, residente a Torricella, denunciato per porto di oggetti atti ad offendere;

–  Un cittadino di Manduria, denunciato per possesso di chiavi alterate o grimaldelli e per guida senza patente perché mai conseguita;

–  Un cittadino di Mesagne, residente ad Erchie, denunciato per porto d’armi od oggetti atti ad offendere;

–  Un Marocchino, denunciato per furto aggravato in concorso;

– Un cittadino originario di Taranto, residente a Sava, denunciato per porto abusivo di oggetti atti ad offendere;

– Un cittadino originario di Taranto, residente a Lizzano, denunciato per possesso ingiustificato di grimaldelli e per guida senza patente perché mai conseguita;

– Un cittadino di Manduria, residente ad Avetrana, denunciato per guida di ciclomotore sprovvisto di certificato d’idoneità alla guida di ciclomotore;

– Un cittadino di Manduria, residente ad Avetrana, denunciato per guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti o psicotrope.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche