15 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento il: 15 Aprile 2021 alle 16:13:34

Cronaca

Ritrovato alla stazione di Taranto un minore scomparso


Rintracciato dalla Polizia di Stato, nella stazione di Taranto, diciassettenne della provincia di Brindisi.

Nella mattina di sabato scorso, l’attenzione del personale della Polizia Ferroviaria, in servizio nella stazione di Taranto è stata attirata dall’atteggiamento di un giovaneche, alla vista degli agenti, con fare preoccupato, ha tentato di guadagnare velocemente l’uscita.

Sottoposto a controllo il ragazzo, di origini rumene, ma residente da anni nella provincia di Brindisi, ha precisatodi aver preso il treno, senza avvisare i familiari, per raggiungere un amico con il quale aveva appuntamento proprio in stazione. Nei paraggi, infatti, i poliziotti hanno individuato un sedicenne tarantino.

Poiché non è presentata alcuna denuncia di scomparsa,ai ragazzi è stato chiesto di fornire le utenze telefoniche dei familiari.

La mamma del giovane rumeno, raggiunta al telefono, è sembrata molto preoccupata per l’allontanamento scoperto poco prima ed ha ringraziato i poliziottiintervenuti.

Quello di sabato è il secondo rintraccio, riguardante minori, operato dalla Polizia Ferroviaria in Puglia nel 2021.

Nello scorso anno sono stati quattordici i minori rintracciati dagli agenti del Compartimento Polizia Ferroviaria per la Puglia, la Basilicata ed il Molise, perlopiù adolescenti in cerca di ascolto, che si sono sempre dimostrati collaborativi con i poliziotti.

Motivi ricorrenti di fuga sono i dissapori familiari, le ragioni sentimentali, la nostalgia della famiglia e problematiche varie nel caso dei minori ospitati in comunità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche