20 Ottobre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 19 Ottobre 2021 alle 22:59:00

Cronaca

«Non si fuma». Autobus preso a martellate


TARANTO, 14/07/2008 PULMAN AMAT

L’autista lo invita a spegnere la sigaretta. E lui reagisce prendendo a martellate il bus. E’ finita con una denuncia la movimentata serata di ieri. A dover rispondere di danneggiamento un 41enne tarantino protagonista della reazione spropositata e fuoriluogo all’invito del conducente dell’Amat. La segnalazione arriva al 113 nella tarda serata di ieri: in via Principe Amedeo c’è una lite in strada. Sul posto arrivano gli agenti del commissariato Borgo. Due persone erano intente a discutere animatamente nelle vicinanze di un autobus dell’Amat.

Dopo aver riportato alla calma i due, i poliziotti hanno raccolto informazioni accertando che poco prima l’autista del bus di linea aveva chiesto, più volte, ad un passeggero di spegnere la sigaretta. Questo, per tutta risposta, con un martello che teneva in una valigetta portattrezzi, aveva colpito ripetutamente un vetro divisorio all’interno dell’autobus, mandandolo completamente in frantumi. L’uomo, un tarantino di 41 anni, che ha ammesso le sue responsabilità, è stato denunciato in stato di libertà per danneggiamento. Il martello col quale aveva mandato in frantumi il vetro all’interno del mezzo pubblico è stato sequestrato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche