Cronaca

Vespe sull’isola di San Pietro, via i bagnanti

Isola di San Pietro
Isola di San Pietro

Le vespe cacciano i bagnanti e l’isola di San Pietro diventa off-limits. 

A comunicare la chiusura dell’accesso all’isola di San Pietro è l’Amat che gestisce il trasporto in motonave.

Nella nota si spiega: «A seguito di un’anomala invasione di vespe il Comando della Marina militare ha disposto la chiusura della spiaggia dell’isola di San Pietro fino a lunedì 22 luglio per consentire le operazioni di disinfestazione delle aree interessate».

Per questo week-end i tarantini che avevano programmato un puntatina all’isola dovranno cambiare programma.
«Di conseguenza» si può leggere ancora nella nota a firma del presidente Poggi «fino a lunedì prossimo, è sospeso il normale servizio di trasporto a mezzo motonave, per l’isola.

La riapertura dello stabilimento balneare al pubblico sarà disposta dalla Marina militare con un’ordinanza che sarà emanata nei prossimi giorni». «Per quanto di sua competenza, l’Amat effettuerà i rimborsi dei biglietti di viaggio emessi per i giorni compresi tra il 18 ed 22 luglio, durante i quali non è stato effettuato il trasporto pubblico. Per ottenere il rimborso i viaggiatori dovranno presentarsi all’ufficio vendite di via d’Aquino 21 a partire dal 24 luglio».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche