01 Agosto 2021 - Ultimo aggiornamento il: 01 Agosto 2021 alle 22:53:00

Cronaca

Taranto avrà il nuovo ospedale in 6 anni e mezzo


Si è riunita oggi presso la Presidenza della Regione Puglia la cabina di regia per gli interventi di edilizia sanitaria. Durante i lavori è stato fatto il punto sugli studi di fattibilità per i nuovi ospedali di Taranto e Monopoli-Fasano. Lo rende noto un comunicato diffuso dalla stessa Regione.

Alla riunione – coordinata dalla dirigente Anna Maria Candela – ha partecipato anche l’assessore alle Politiche della Salute, Elena Gentile, con i rappresentanti delle Asl, degli assessorati alla Sanità e ai Lavori pubblici, dell’Ares.

Oggi – si legge nella nota – è stato preso atto dell’approvazione della collocazione sul territorio dei nuovi plessi ospedalieri sia a Taranto che a Monopoli-Fasano, confermando le scelte già operate. Entro trenta mesi da oggi, tempi incomprimibili previsti dalle procedure di legge vigenti, i cantieri potranno essere dunque avviati.

Gli ospedali – conferma la Regione – vedranno allora la luce tra sei anni a partire da oggi per quello di Monopoli-Fasano e tra sei anni e mezzo per quello di Taranto, più complesso per realizzazione, ma per il quale alcune procedure preliminari urbanistiche sono state già avviate.

Le procedure di avvio dei lavori, è stato detto questa mattina, presuppongono lo svolgimento delle gare di appalto sulla base dei progetti predisposti dalle Asl di riferimento. Per entrambi i progetti, i finanziamenti sono garanti dal fondo nazionale di sviluppo e coesione, per il quale un apposito accordo di programma quadro sarà sottoscritto entro il primissimo autunno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche