Cronaca

Coltivavano droga sul terrazzo di casa


PALAGIANO – Coltivavano marijuana: arrestati in due. Nella tarda mattinata di ieri i carabinieri della stazione di Palagiano hanno fermato il ventiseienne Giovanni Schinaia e il quarantaduenne Fabio Peluso, entrambi del luogo e già noti alle forze dell’ordine.

I militari dell’Arma nel corso di mirati servizi antidroga hanno proceduto a perquisire l’abitazione di Schinaia il quale, nella circostanza, nonostante fosse sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari per un altro reato, che prevedeva tra le altre prescrizioni quella di non avere contatti con persone diverse dal nucleo familiare, è stato sorpreso in compagnia di Peluso.

Nel corso della operazione i carabinieri hanno rinvenuto sul terrazzo dell’abitazione una pianta di marijuana, alta un metro e mezzo e coltivata all’interno di un vaso.

A quel punto la presenza di Peluso nell’abitazione di Schinaia è apparsa sospetta tanto da spingere i militari ad estendere la perquisizione anche nell’abitazione dell’ospite. Giunti sul posto e saliti sul terrazzo dell’appartamento di Peluso i carabinieri hanno trovato cinque piante di marijuana, coltivate in altrettanti vasi. Una, invece, era stata espiantata ed esposta al sole, al fine di essiccarla e renderla pronta al consumo. Al termine dell’operazione i due sono stati dichiarati in arresto per concorso in coltivazione di sostante stupefacenti e, dopo le formalità di rito, condotti nel carcere di Taranto, su disposizione del magistrato di turno. Le piante di marijuana, sono state sequestrate e inviate presso il Laboratorio Analisi Sostanze Stupefacenti del Comando Provinciale di Taranto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche