Cronaca

Droga, furti e truffa: 3 arresti e 30 denunce


E’ di 3 arresti e 30 denunce a piede libero, il risultato di un servizio di controllo del territorio disposto negli ultimi giorni dalla Compagnia Carabinieri di Taranto e finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati predatori, quelli concernenti le sostanze stupefacenti e le condotte di guida pericolose per gli utenti della strada.

Il Nucleo Radiomobile e le Stazioni di Taranto Principale, Taranto Centro, Taranto Nord, Taranto Salinella, Talsano e Leporano, nel corso di queste attività, hanno tratto in arresto in esecuzione di ordini di carcerazione B.G., 23enne, responsabile di estorsione, e G.G., 49enne, responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, trasferendoli entrambi presso la Casa Circondariale di Taranto, dove espieranno, rispettivamente, le pene di 1 anno e 2 mesi di reclusione e di 2 anni e 8 mesi di reclusione. Inoltre, è stato eseguito un ordine di carcerazione, con contestuale sottoposizione a detenzione domiciliare, nei confronti di D.E., 41enne, che dovrà espiare 1 anno di reclusione per furto aggravato.

I Carabinieri hanno altresì denunciato in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria ben 30 persone, per reati diversi fra cui: 3 per violazione colposa di doveri inerenti la custodia di cose sequestrate, 1 per evasione, 7 per falsità materiale commessa da privato, 3 per furto aggravato, 1 per truffa, 1 per ricettazione, 1 per violazione degli obblighi previsti dalla sorveglianza speciale, 9 per guida senza patente, 1 per guida in stato di ebbrezza alcoolica e 3 per mancanza di dotazioni regolamentari per la sicurezza in mare.

I militari, infine, hanno segnalato alla competente autorità amministrativa un giovane quale assuntore di sostanze stupefacenti, poiché sorpreso in possesso di 1 grammo di hashish, sottoposto a sequestro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche