Cronaca

Aggredisce un vicino di casa con un’ascia


Gli Agenti del Commissariato di Manduria hanno arrestato Graziano Nardelli, di anni 48, per minacce garvi, danneggiamento aggravato, resistenza, violenza minacce e lesioni a pubblico ufficiale.

Poco prima della mezzanotte di mercoledì 14 agosto, un equipaggio della squadra Volante del Commissariato, è intervenuta in seguito ad una serie di segnalazioni, in via Marco Polo a San Pietro in Bevagna, per sedare una una violenta lite in strada.

Sul posto i poliziotti hanno subito individuato Graziano Nardelli in evidente stato di agitazione che, secondo quanto affermato da alcuni testimoni, pochi attimi prima si era disfatto di un’ascia, con la quale aveva minacciato e cercato di colpire uno dei suoi vicini di casa, fortunatamente senza riuscirvi, grazie all’intervento di alcuni passanti.

L’uomo, avrebbe minacciato di colpire anche questi ultimi, prima di avvicinarsi all’auto del vicino colpendola ripetutamente.

All’arrivo dei poliziotti l’uomo si è scagliato anche contro di loro. Con non poca difficoltà l’energumeno è stato quindi bloccato, immobilizzato e condotto alla Casa Circondariale di Via Magli.

L’ascia p stata recuperata e sottoposta a sequestro. Nel corso dell’intervento due Agenti hanno riportato lesioni giudicate guaribili in pochi giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche