16 Ottobre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 16 Ottobre 2021 alle 15:54:00

Cronaca News

Tragedia al porto, un operaio ha perso la vita. Il video

foto di Tragedia al porto, un operaio ha perso la vita - foto di Francesco Manfuso
Tragedia al porto, un operaio ha perso la vita - foto di Francesco Manfuso

Tragedia nel pomeriggio di ieri al porto. Un operaio ha perso la vita durante le operazioni di imnarco di pale eoliche. L’incidente è accaduto al quarto sporgente, la vittima era un dipendente della Peyrani. Si chiamava Natalino Albano e aveva 48 anni. L’operaio era addetto al carico di una nave che appunto stava imbarcando le pale eoliche prodotte dalla Vestas.

Da una prima ricostruzione dell’incidente sembra che il carico al quale Albano stava lavorando, a bordo della nave, si sarebbe spostato dalla sua posizione, forse si sarebbe sganciato dall’imbracatura. A quel punto lo sfortunato operaio per il timore di essere investito dal carico si sarebbe lanciato sulla banchina sottostante. La caduta purtroppo si è rivelata fatale nonostante l’altezza non eccessiva, circa un paio di metri. Purtroppo Albano avrebbe battuto la testa ed è morto sul colpo. Sul posto è intervenuta la Polizia per accertare l’esatta dinamica dell’accaduto.

Tutti i particolari e le reazioni nell’edizione di oggi di Taranto Buonasera in distribuzione fin dal mattino. Per leggere subito online basta abbonarsi ad un prezzo lancio.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche