24 Ottobre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 23 Ottobre 2021 alle 18:30:58

Cronaca News

Coronavirus, in Puglia altri 1.130 contagi e 21 decessi. Nel Tarantino 217 casi e 4 morti

foto di Emergenza coronavirus
Emergenza coronavirus

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, informa che oggi sabato 1 maggio 2021 in Puglia, sono stati registrati 11.450 test per l’infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 1.130 casi positivi: 377 in provincia di Bari, 156 in provincia di Brindisi, 172 nella provincia BAT, 41 in provincia di Foggia, 159 in provincia di Lecce, 217 in provincia di Taranto, 2 casi di residenti fuori regione, 6 casi di provincia di residenza non nota.

Sono stati registrati 21 decessi: 8 in provincia di Bari, 1 in provincia di Brindisi, 6 in provincia BAT, 2 in provincia di Foggia, 4 in provincia di Taranto.

Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 2.235.853 test.

182.310 sono i pazienti guariti.

47.767 sono i casi attualmente positivi.

Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 235.971 così suddivisi:

90.511 nella Provincia di Bari;

23.340 nella Provincia di Bat;

17.751 nella Provincia di Brindisi;

42.527 nella Provincia di Foggia;

23.529 nella Provincia di Lecce;

37.189 nella Provincia di Taranto;

758 attribuiti a residenti fuori regione;

366 provincia di residenza non nota.

I Dipartimenti di prevenzione delle Asl hanno attivato tutte le procedure per l’acquisizione delle notizie anamnestiche ed epidemiologiche, finalizzate a rintracciare i contatti stretti.

1 Commento
  1. Enzo Polato 6 mesi ago
    Reply

    Il sito vaccinazioni presso la Scuola Volontari Aereonautica Militare di Taranto ha interrotto le vaccinazioni oggi sabato 1 maggio 2021 alle ore 1400 senza avviso o spiegazioni.
    Le persone con prenotazione per il pomeriggio odierno hanno trovato un cancello chiuso, mentre il piantone militare poteva solo suggerire di ripassare lunedì.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche