23 Ottobre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 23 Ottobre 2021 alle 06:44:13

foto di MSC Seaside
MSC Seaside

La Msc Seaside arriva a Taranto. Stamattina l’attracco al molo San Cataldo dello scalo jonico.

L’ACCOGLIENZA
La nave da crociera, prima di dirigersi verso il molo San Cataldo, è transitata davanti al Castello Aragonese dove i rimorchiatori l’hanno accolta con giochi d’acqua.

I PREPARATIVI
Concluso ieri l’allestimento del terminal per l’accoglienza dei croceristi nell’area portuale. L’assessore allo Sviluppo Economico, Marketing Territoriale e Turismo Fabrizio Manzulli ha effettuato martedì mattina un sopralluogo per verificare gli ultimi dettagli, insieme con i vertici dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ionio. «È una giornata storica per Taranto – il commento dell’assessore – oltre a mostrare la nostra attitudine all’accoglienza, abbiamo l’occasione di avviare la ripartenza della nostra economia con un modello diverso e sostenibile ».

SICUREZZA A BORDO E DURANTE LE ESCURSIONI
Secondo l’attuale protocollo di salute e sicurezza di Msc Crociere, durante le tappe dell’itinerario è possibile scendere a terra esclusivamente attraverso le escursioni protette organizzate dalla compagnia, in modo che gli ospiti scendano a terra per scoprire ed esplorare le diverse attrazioni restando all’interno di una bolla sociale in piena sicurezza.

LE SPIAGGE
Tra le novità illustrate nei giorni scorsi, anche un’esperienza esclusiva in spiaggia in totale sicurezza, con lidi ad uso esclusivo dei crocieristi durante la sosta della nave a Taranto. Tre lidi della Marina di Taranto saranno a disposizione esclusiva degli ospiti di Msc Crociere e i “bubble transfer” saranno utilizzati per portare gli ospiti in spiaggia e poi tornare in nave a orari prestabiliti nel corso della giornata. I lidi sono dotati di servizi di beach club necessari per la giornata al mare – con ombrelloni, sdraio, bar e ristorante, nonché servizi igienici, docce e cabine spogliatoio.

L’ITINERARIO
Msc Seaside è partita il 1° maggio da Genova, aggiungendosi all’ammiraglia della compagnia Msc Grandiosa, che ha già ripreso a solcare il Mediterraneo dall’agosto del 2020 portando in vacanza circa 60.000 ospiti. L’itinerario – Genova, Malta, Siracusa, Taranto, Civitavecchia – prevede la possibilità di iniziare e terminare la crociera in ognuno dei quattro porti italiani, dando quindi la possibilità di imbarcarsi anche da Taranto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche