18 Giugno 2021 - Ultimo aggiornamento il: 18 Giugno 2021 alle 17:01:06

Cronaca

Condizionatori accesi, l’energia elettrica la pagavano i vicini.

Una coppia arrestata ai domiciliari per furto continuato di energia elettrica


GROTTAGLIE – Furto di energia elettrica: scoperti ed arrestati dai carabinieri. Nel tardo pomeriggio di ieri durante un normale controllo alla circolazione stradale è stata fermata una donna, nota alle forze dell’ordine per reati inerenti le sostanze stupefacenti. I militari hanno deciso di estendere un controllo nel suo appartamento. Hanno perquisito la casa all’interno della quale vi era anche il suo convivente.

L’appartamento era ben arredato ed erano installati due climatizzatori che funzionavano a pieno regime, indice di un tenore di vita ben superiore rispetto alle non floride condizioni economiche della coppia. Così nel lasciare l’abitazione e prima di guadagnare l’uscita dal palazzo, i militari si sono accorti della luce rossa fissa provenire dal contatore Enel, chiaro segnale di mancata erogazione dell’energia elettrica. D.F. 38enne e R.C. 29enne, conviventi, entrambi di Grottaglie sono stati arrestati per furto continuato di energia elettrica e posti ai domiciliari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche