19 Giugno 2021 - Ultimo aggiornamento il: 18 Giugno 2021 alle 18:23:13

Cronaca

Latorre su fb: “Ancora, solo e per sempre grazie amici”

Le parole del Marò trattenuto in India affidate a Facebook


Una distanza di migliaia di chilometri annullata attraverso i socialnetwork. Un modo per sentirsi di nuovo a casa, nonostante la prigionia in India per una vicenda paradossale. 

Ma il tarantino Massimiliano Latorre, uno dei due Marò italiani coinvolti nell'inchiesta indiana sulla morte di due pescatori scambiati per pirati (l'altro militare è il barese Giovanni Girone), approfitta di Facebook per tenersi in contatto con la sua terra d'origine.

«Cari amici, io invece mi sento impotente e ripetitivo perché ciò che posso dirvi ora come segno di apprezzamento, è solo e sempre grazie''. E' quanto ha scritto sulla sua bacheca di Facebook Massimiliano Latorre.

«Cos'altro potrei dire – chiede Latorre – cos'altro potrei fare per dimostrarvi la mia riconoscenza?».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche