Cronaca

“Nuotiamo per l’ambiente”. Una traversata da record

Trainare a nuoto e senza pinne una motonave


Nuova impresa per Fabio Matacchiera. Trainare a nuoto e senza pinne la motonave “Lady Luna” con 100 bambini a bordo, per un carico complessivo di oltre 26 tonnellate. Il tentativo sarà eseguito necessariamente con motori spenti o non in marcia. La conferenza di presentazione si è tenuta stamattina, presso il Molo Turistico Sant’Eligio.


All’incontro con i giornalisti Giuseppe Graniglia, in qualità di Presidente del Coni di Taranto, Pietro Fedele specialista in chirurgia e senologia ed altri ospiti. In video conferenza, invece, il prof. Fulvio Zavatto, direttore della facoltà di Medicina del Nuoto e delle Attività Subacquee presso l’Università “G. D’Annunzio” di Chieti che con la sua équipe seguirà i nuotatori durante la traversata di domenica prossima. Un modo per mettere in evidenza la necessità di ‘recuperare’ l’ambiente anche quello marino. Con lo slogan “Nuotiamo per l’ambiente. Cuori a traino”, la traversata da record partirà alle 16 dal canale navigabile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche