Cronaca

Trovato un cadavere a Grottaglie, ma nessun allarme: è un infarto

Un uomo di 67 anni era uscito di casa per fare jogging


Potrebbe essere stato un infarto a stroncare la vita di un uomo di 67 anni di cui si erano perse le tracce nelle prime ore di questa mattina ed il cui corpo è stato trovato nelle campagne di Grottaglie in tarda mattinata.

L'uomo, come sempre, era uscito di casa per fare jogging. Trascorse alcune ore, i familiari non vedendolo rientrare, hanno cominciato a preoccuparsi, tanto da informare dell'accaduto la Polizia di Grottaglie.

Immediatamente sono scattate le ricerche concentrate nella zona periferica di contrada Paparazio alla periferia della Città della ceramica, dove l'uomo si recava per correre.

E le ricerche, purtroppo, hanno confermato i timori dei familiari: il corpo senza vita dell'uomo, infatti, è stato ritrovato in uno dei viottoli di campagagna della zona. A questo punto la concentrazione degli agenti di polizia si è concentrata sulle cause del decesso. Ma l'allarme è rientrato in fretta: l'uomo, infatti, da una prima analisi è morto per un infarto. Tanto da convincere i medici a non ritenere necessaria neanche l'autopsia, escludendo chiaramente ogni ipotesi di morte violenta.

E per Grottaglie quanto accaduto questa mattina fa il paio con il ritrovamento, questa volta da parte della Polizia locale, di un altro uomo privo di vita a bordo della sua auto in una stradina periferica. Anche in questo caso tutto lascia pensare che l'uomo sia stato colto da malore proprio mentre era a bordo della sua auto.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche