Cronaca

Spaccio ai ragazzi della ‘Taranto bene’. Preso dai carabinieri

Ennesimo arresto nell'ambito delle attività antidroga


FAGGIANO – Ennesimo arresto del Comando Stazione Carabinieri di Pulsano nel contrasto al fenomeno dello spaccio e del consumo degli stupefacenti nell’ambiente giovanile.

Da svariati giorni i militari avevano preso di mira una loro vecchia conoscenza, Giuseppe Panariti, 45enne originario di Taranto, residente a Faggiano, notato nel centro abitato e, precisamente, in corso Europa, in orario notturno, mentre saliva a bordo di autovetture con a bordo giovani forestieri e, dopo una manciata di secondi ed il consueto giro dell’isolato, ritornava al punto di partenza per poi ripetere, a distanza di tempo, il rituale giro in auto con altri ragazzi.


Questo modo d’agire non è sfuggito ai Carabinieri di Pulsano che, intorno alle 2.30, hanno fermato un’autovettura Mercedes coupè con a bordo due ragazze, della Taranto bene, una 21enne, alla guida dell’auto, una 31enne, oltre a Giuseppe Panariti.

I militari hanno proceduto, immediatamente, alla perquisizione personale dell’uomo che aveva in una tasca dei pantaloni, nascosti in un pacchetto di sigarette, dieci involucri in cellophane, contenenti, complessivamente, sei grammi di sostanza stupefacente del tipo cocaina.

L’arrestato è stato quindi condotto presso la casa circondariale di Taranto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche