23 Giugno 2021 - Ultimo aggiornamento il: 22 Giugno 2021 alle 16:09:36

Cronaca

Preso “l’artigiano” della droga. Produceva in proprio marijuana

Un ventunenne tarantino aveva messo su una vera e propria produzione casalinga


E’ stato trovato con le piante di marijuana in casa. Un 21enne tarantino è stato arrestato dalla polizia.

Gli agenti della “Sezione Falchi” della Squadra Mobile,  nel pomeriggio di ieri , hanno tratto in arresto un giovane tarantino incensurato di 21 anni, trovato in possesso di tre piante di marijuana, e tutto il necessario per la loro produzione.

Nel corso di mirati servizi antidroga, i poliziotti hanno proceduto ad una perquisizione domiciliare in casa del giovane, sospettato di aver messo su una vera e propria produzione di marijuana.


Nel corso del controllo, gli agenti hanno rinvenuto in una stanza dell’appartamento, nel centro cittadino, un vero e proprio “giardino artificiale” dove erano state create nei minimi particolari tutte le condizioni climatiche per la crescita delle piante in questione.

Nel prosieguo dell’ispezione i “Falchi” hanno recuperato sul terrazzo dello stabile 3 grossi vasi contenenti altrettante piante di marijuana. Pertanto, dopo quanto ritrovato, il ragazzo è stato accompagnato negli Uffici della Questura e, dopo le formalità di rito, tratto in arresto. Su disposizione dell’autorità giudiziaria il 21enne è stato posto agli arresti domiciliari. Tutto il materiale ritrovato è stato posto sotto sequestro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche