Cronaca

Disabile muore carbonizzato nella sua villa a Leporano

Per gli inquirenti si è trattato di un incendio non doloso


E' morto carbonizzato nel rogo della sua villa a Leporano. Non ha avuto scampo, visto che era un disabile di 77 anni. Per lui è stato impossibile mettersi in salvo.

Vittima della tragedia un 77enne di origini tedesche, Richard Adolf Maidhof, ex funzionario dell'Italsider, deceduto nell'incendio divampato nella sua villa di Leporano.

I vigili del fuoco hanno dovuto lavorare a lungo per spegnere le fiamme.

Indagini sono state avviate dai carabinieri.

Al momento, comunque, gli inquirenti tendono ad escludere che il rogo sia doloso. Sul luogo della tragedia anche il sindaco di Leporano, Vito di Taranto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche