16 Giugno 2021 - Ultimo aggiornamento il: 16 Giugno 2021 alle 10:30:59

Cronaca

Raffica di controlli: 2 arresti e 22 denunce nel Tarantino

In azione le stazioni dei Carabinieri di Avetrana, Manduria, San Marzano, Grottaglie e Martina Franca


E' di 2 arresti, 22 denunce a piede libero, 8 grammi di droga sequestrata e 5 persone segnalate alla Prefettura quali assuntori, nonché 7 contravvenzioni al codice della strada, il bilancio in provincia di Taranto di un servizio di controllo del territorio disposto dal Comando Legione Carabinieri Puglia di Bari, eseguito anche nelle province di Brindisi e Lecce e che, per la provincia Jonica, ha interessato le Compagnie di Manduria e Martina Franca.

Sono state le Stazioni Carabinieri di Avetrana, Manduria, San Marzano, Grottaglie e Martina Franca a svolgere mirati servizi finalizzati al contrasto dei reati contro il patrimonio e la persona ed in particolare furti e rapine nei territori confinanti con le province di Lecce e Brindisi.

Complessivamente sono stati impiegati dall’Arma Jonica 30 uomini che hanno presidiato i centri abitati e le principali arterie di collegamento con le altre province, al fine di prevenire e reprimere segnatamente i reati predatori, nonché quelli concernenti le sostanze stupefacenti e le condotte di guida pericolose per gli utenti della strada.

Nell’ambito del servizio sono state controllate 85 persone e fermati 52 automotoveicoli.

I militari della Stazione di Sava durante un posto di controllo hanno arrestato 1 persona, un 32enne di Manduria, trovato in possesso di 3 grammi di cocaina mentre l’Arma di Lizzano ha dato esecuzione ad un ordine di carcerazione per cumulo pena nei confronti di un 51enne lizzanese.

Altre 22 persone sono state denunciate in stato di libertà: 5 di loro per ricettazione di beni vari presenti negli autoveicoli a bordo dei quali viaggiavano; 3 per porto abusivo di armi bianche, in quanto circolavano con coltelli di uso vietato; 2 per guida senza patente perché mai conseguita; 5 per falsità materiale; 2 per circolazione con veicoli sottoposti a sequestro; 1 per inosservanza degli obblighi dell’autorità giudiziaria; 3 per violazione degli obblighi della sorveglianza speciale e 1 per evasione.

Un velivolo del 6° Nucleo Elicotteri Carabinieri di Bari Palese ha garantito copertura al dispositivo con mirate missioni di volo sulle tre province.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche