24 Giugno 2021 - Ultimo aggiornamento il: 23 Giugno 2021 alle 20:01:57

Cronaca

Lavora nel giardino di casa, volo da due metri: è grave

Un 52enne è caduto battendo la testa. Per lui il trasferimento al Santissima Annunziata


MANDURIA – Finisce in ospedale per un incidente domestico.

E’ ricoverato a Taranto un manduriano di 52 anni che ha riportato un trauma cranico e facciale a seguito di una caduta.


L’uomo è stato prima ricoverato all’ospedale di Manduria, ma poi le sue condizioni si sono aggravate tanto da far decidere i sanitari per il trasferimento all’ospedale Santissima Annunziata di Taranto.

Secondo quanto hanno raccontato i familiari, l’uomo stava facendo dei lavori di manutenzioni nel giardino di casa e si trovava su un muro alto circa due metri quando ha perso l’equilibrio.

Nella caduta ha battuto la testa contro una trave procurandosi le ferite al volto e alla testa.

Inizialmente non sembrava niente di grave ma poi le sue condizioni si sono aggravate tanto da costringere i sanitari del Giannuzzi, dove era stato portato in prima battuta dai  soccorritori del 118, al trasferimento a Taranto dove è tutt’ora ricoverato nel nosocomio di via Bruno.

Dramma sfiorato quindi nella cittadina messapica dove si sono vissuti momenti concitati a causa dell’incidente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche