21 Giugno 2021 - Ultimo aggiornamento il: 21 Giugno 2021 alle 07:06:02

Cronaca

Via Torro, attentato al cantiere. Trivellatrice in fiamme

Nel mirino è finita una ditta che sta eseguendo lavori stradali


Via Torro: incendiata una trivella, allarme per gli attentati nei cantieri. Fiamme che illuminano il buio, nonostante la fitta pioggia. Fiamme che avvolgono il lavoro, proprio in un periodo in cui il lavoro non c’è.

E’ accaduto la notte scorsa alla periferia della città dove ignoti hanno appiccato il fuoco ad una macchina trivellatrice di proprietà della ditta che sta eseguendo lavori stradali nella zona. Il fuoco ha danneggiato la cabina di guida e una fiancata del mezzo.


Dietro l’incendio c’è la mano dell’uomo dato che i vigili del fuoco del comando provinciale sul posto hanno rinvenuto tracce di liquido infiammabile. Intorno a mezzanotte in via Torro sono piombati anche i carabinieri della Compagnia di Taranto i quali hanno avviato le indagini del caso. Gli investigatori dell’Arma dovranno accertare se il movente del pesante atto intimidatorio sia riconducibile al racket o alla concorrenza.

Ascolteranno i responsabili della ditta finita nel mirino per scoprire se abbiano ricevuto minacce.

E’ un episodio inquietante che la dice lunga riguardo alle difficili condizioni in cui sono costrette a operare soprattutto le ditte impegnate nei lavori di pubblica utilità. Sempre la scorsa notte i vigili del fuoco sono intervenuti nel centro di Grottaglie per  una macchina in fiamme. Dopo aver domato il rogo hanno accertato che le cause erano di natura accidentale. Sul posto sono intervenuti anche gli agenti del locale Commissariato.

Nella cittadina delle ceramiche notoriamente da tempo stanno entrando in azione i piromani delle auto. Dietro incendio della scorsa notte come detto non c’è la mano dell’uomo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche