Cronaca

I nodi della Difesa, arriva l’ammiraglio De Giorgi

Lunedì i deputati alla base navale insieme al Capo di Stato Maggiore


L’arrivo della Commissione Difesa della Camera dei Deputati, insieme al Capo di Stato Maggiore della Difesa, ammiraglio Giuseppe De Giorgi, è previsto – si attende solo l’ufficialità – per lunedì, alla Base Navale.

Al di là della ‘mission’ ufficiale della delegazione, che si conoscerà a stretto giro, il messaggio è chiaro: i vertici della Marina saranno presenti nella loro massima espressione in una città che si sta interrogando, e molto, sul suo rapporto con le forze armate.


Il 25 poi, come è noto, a Taranto ‘sbarcherà’ il presidente della commissione Difesa del Senato, Nicola Latorre.

Ad attendere i vertici miliari e politici, come detto, una città che sta facendo i conti con la sua vocazione strategica alla luce del “declassamento” di alcune strutture tarantine in favore di Napoli, mentre la scure della spending review si abbatte prepotentemente anche su tutto quell’appalto ed indotto Difesa che qui ha prodotto reddito, bilanciando in questa maniera l’impatto della presenza delle forze armate.

Un quadro in cui si inserisce la contestata decisione di allestire a Trieste la nave-museo Vittorio Veneto.
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche