Cronaca

“Buco” da un milione scoperto dalla Finanza

Scarpe ed evasione fiscale: preso


L’impero delle scarpe si poggia – secondo l’accusa – sull’evasione fiscale.

Militari del Gruppo di Taranto hanno eseguito una verifica fiscale nei confronti di un’azienda tarantina, operante con tre punti vendita nel settore del commercio al minuto di calzature ed accessori.

Il controllo ha portato alla luce ripetute irregolarità, tra le quali l’occultamento della contabilità dell’azienda, l’omissione della presentazione delle prescritte dichiarazioni tributarie nonché dei versamenti periodici delle imposte ai fini Irpef, condotte finalizzate ad occultare completamente al fisco i proventi dell’attività imprenditoriale, risultando pertanto “evasore totale”.


L’attività investigativa delle Fiamme Gialle ha consentito di constatare che l’impresa, per gli anni dal 2008 al 2013, ha sottratto a tassazione ai fini delle imposte dirette e dell’Irap nonché omesso di contabilizzare ricavi e versare ritenute alla fonte operate nei confronti dei lavoratori dipendenti per complessivi 820.000 euro.

Sono stati altresì constatati mancati versamenti di iva per circa 170.000 euro.

Il titolare dell’azienda è stato denunciato all’autorità giudiziaria per i reati di “omessa dichiarazione” e “occultamento o distruzione di documenti contabili”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche