Cronaca

Sicurezza in Ilva ed Eni, parte la task force

Si è insediato oggi il Gruppo Integrato di Valutazione e Intervento per garantire l’avvio degli interventi previsti dal protocollo


Una task force per vigilare sugli interventi previsti dal protocollo contro gli infortuni sul lavoro.

Come noto lo scorso 11 novembre alla presenza dei ministri del Lavoro e della Previdenza Sociale, Enrico Giovannini, e dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Andrea Orlando, è stato sottoscritto in prefettura il protocollo operativo sugli interventi in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro dell’area industriale di Taranto.


Nell’ambito della Conferenza Provinciale Permanente, stamattina, a Palazzo del Governo, si è tenuta la riunione di insediamento del Gruppo Integrato di Valutazione e Intervento, al fine di garantire l’avvio degli interventi per la realizzazione delle azioni previste dal protocollo contro gli infortuni sul lavoro.

Del Gruppo Integrato di Valutazione e Intervento fanno parte: il direttore generale dell’Arpa Puglia, il Comandante provinciale dei Vigili del Fuoco, il Direttore provinciale dell’Inail, il direttore territoriale del Lavoro, il responsabile del dipartimento di prevenzione dell’Asl – Spesal l’Autorità portuale, il direttore della Raffineria Eni, il commissario straordinario dell’Ilva nonché il presidente di Confindustria e i segretari generali provinciali di Cgil, Cisl, Uil e Ugl. Dopo la sottoscrizione del “protocollo opertivo sugli interventi in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro dell’area industriale di Taranto”, alla quale hanno partecipato i ministri Giovannini e Orlando, stamattina l’insediamento della task force che avrà il compito di garantire l’avvio degli interventi utili a ridurre drasticamente gli infortuni sul lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche