20 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento il: 20 Aprile 2021 alle 09:30:53

Cronaca

L’ordinanza per il Natale. Sos parcheggi, pagano i residenti

In sette vie del centro cittadino negli orari in cui sono attive le strisce blu i permessi valgono solo sul lato destro della strada


TARANTO – Sos parcheggi per Natale, Comune e polizia municipale mettono a punto un’ordinanza per rispondere al grido d’allarme del commercio.

La firma è attesa in queste ore. Ma, sostanzialmente, il piano è già pronto per essere varato per questo fine settimana.

Un progetto sperimentale, come lo definisce l’assessore alle attività produttive Zaccheo, dal quale l’ente trarrà un’analisi per il futuro. Intanto, si diceva, l’ordinanza è pronta a partire e resterà in vigore fino alla fine di gennaio. Il meccanismo potrebbe sembrare contorto, sicuramente a farne le ‘spese’ in qualche modo saranno i residenti.

Ecco come funziona.


In sette vie del Borgo, nel tratto compreso tra corso Umberto e via Anfiteatro (vie che non vengono intaccate dall’ordinanza) negli orari in cui sono attive le strisce blu i permessi dei residenti saranno validi solo sul lato destro della strada. Per parcheggiare a sinistra anche gli abitanti del Borgo dovranno pagare il ticket come gli altri. La limitazione, studiata per favorire la turnazione delle auto in centro, sarà valida solo negli orari in cui si paga il parcheggio, quindi resta salva la pausa pomeridiana e la sera dopo le otto e mezza.

Le vie dove – nel tratto compreso tra corso Umberto e via Anfiteatro – sarà sperimentata la novità sono via duca degli Abruzzi, via Cavallotti, via Nitti e via Pupino. E, ancora, via Giovinazzi, via De Cesare, via Acclavio. In queste ore si sta perfezionando l’ordinanza e si sta organizzando la cartellonistica che diventa indispensabile per orientarsi tra le limitazioni. 

Chi abita in centro già inizia a studiare le mosse per non trovarsi intrappolato. Servirà a salvare il Natale?

Per restare in tema, da Palazzo di Città si annuncia il progetto luminarie: l’Assessorato Sviluppo Economico e Produttivo sta lavorando con le associazioni di categoria del commercio, dell’agricoltura e dell’artigianato e con la Camera di Commercio su un progetto coordinato che porterà luce e colore in città, in occasione delle festività natalizie.

“L’idea – spiega il sindaco Stefàno- è quella di cogliere l’occasione del Natale per promuovere, con iniziative e attività concordate, la ricchezza e la bellezza del nostro territorio per farne un attrattore turistico e il luogo dove ricreare l’atmosfera della festa”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche