31 Ottobre 2020 - Ultimo aggiornamento il: 31 Ottobre 2020 alle 15:37:55

Cronaca

Natale 2013, tutte le iniziative quartiere per quartiere

Il programma annunciato dall'Amministrazione comunale


"A Natale regalati Taranto”.

Ecco il programma di eventi per le feste curato del Comune in collaborazione con le associazioni del territorio. Scritto a più mani, in particolare col commercio.

Eventi in ogni quartiere. Prima del via ufficiale con l’accensione delle luminarie in tre fra i punti più strategici della città, subito un’anteprima: oggi ad aprire è la Mabò Band, una delle sorprese della rassegna. Una fabbrica di sketch e improvvisazioni, in marcia per le vie della città, a partire dal mattino, da Palazzo di città e, al pomeriggio, a Tamburi e Paolo VI.


Dunque, l’accensione delle luminarie. Giovedì 5 dicembre alle 18 al Ponte di pietra, all’ingresso di Taranto, per rivolgere un “benvenuto” a quanti vorranno condividere i momenti di festa con la città: a seguire, fino alle 19, il suggestivo “Carillon”, un magico pianoforte (con ruote e motore) che vagherà sulle note eseguite da un mimo, mentre una eterea ballerina danzerà sulle punte; venerdì 6 alle 17 al Ponte girevole, fino alle 21 bis di “Carillon”, Mabò Band e “Carovana dei poeti”, spettacolo su misura per i più piccoli, con trampolieri, fachiri mangiafuoco, mimi, il circo più piccolo del mondo e il divertente maquillage artistico; sabato 7 alle 17.30 in piazza Carmine, accensione luminarie e, in coda, animazione. “Un libro per tutti”, mercatino del libro, invece, dalle 17 in piazza Immacolata.

Domenica 8, giorno dell’Immacolata, nel cuore del Borgo, alle 17 l’accensione dell’Albero di Natale: un enorme fascio di luce illuminerà l’intera piazza Immacolata, con la casa di babbo natale circondato da uno stuolo di elfi. Intanto, la “Carovana dei poeti”, alla stessa ora sposta bagagli e artifici in via Battisti, per la tradizionale maratona di Telethon. Ospite la cantante-pianista Carla Petrachi.

Lunedì 9, alle 19 in Città vecchia e via Duomo, il Circo della magna Grecia.

Giovedì 12, alle 20 al teatro Orfeo, Concerto di Natale. Venerdì 13, alle 20 in piazza della Vittoria a Talsano, viaggio nel passato con gli Ipergalattici e le sigle-cult dei cartoni animati più in voga dagli anni ’70 a oggi.

Sabato 14, eventi e spettacoli ovunque. In piazza della Vittoria, dalle 17 Cibi pugliesi per la solidarietà e concerto di Doctor Jazz e Mister Funk; alle 18 fino a mezzanotte, in via Duomo, Città vecchia, “La Notte del Sacro e della Vita”; a Talsano, dalle 8 del mattino a mezzanotte, in piazza Carmine, Mostra dei presepi; alle 20 al Palamazzola e alle 20.30 in Concattedrale, Concerti gospel. Domenica 15, dalle 10, in piazza Immacolata, rappresentazione teatrale “Ketos e Taras: Perle dello Jonio”; dalle 9, in piazza della Vittoria e piazza Garibaldi, “Piazza delle Meraviglie”, mostra-mercato dell’artigianato creativo. Ancora in piazza della Vittoria, ma alle 17, la spettacolare esibizione degli Arcieri di Aulon; dalle 17, in piazza Pio XII, Presepe vivente e mercatino; in piazza Sicilia dalle 18, Art-angolo, Laboratorio per bambini.

Lunedì 16, in piazza Sicilia, alle 20 concerto degli Ipergalattici. Da lunedì 16 a domenica 22 in via Principe Amedeo 32 (di fronte all’ex Mercato coperto), negli orari 9-12.00 e 17-22, sarà possibile visitare la Mostra-museo del Taranto calcio “Natale Rossoblù – La storia siamo noi”. Martedì 17, dalle 17, una sfida da non perdere, da un quartiere all’altro della città: in via Battisti I Biciclati, attrazioni internazionali fra clownerie e acrobazie; “rispondono”, stesso giorno, stessa ora, fra via D’Aquino e via Di Palma, Gli Sbiellati, artisti scatenatissimi con veicoli mai visti. Alle 18, a Palazzo di città, concerto del pianista S. Guidato.

Mercoledì 18, dalle 17 alle 18.30, in piazza Gesù Divin Lavoratore, il Mago Skizzo; dalle 17alle 21, in via Battisti, la “Carovana dei Poeti”. Giovedì 19, dalle 19 alle 22, in via D’Aquino, di scena “Strambopoli-La città degli artisti”; mentre la “Carovana dei Poeti”, fra trampolieri e fachiri, dalle 17alle 21, agirà in viale Liguria, e in piazza Sicilia dove i bimbi potranno incontrare Babbo Natale (dalle 18 alle 20 lo troveremo in piazza della Vittoria a Talsano).

Venerdì 20, dalle 18 alle 19.30, in piazza Sicilia, il Mago Skizzo con Melissano, per un incredibile spettacolo di max-bolle di sapone. Dalle 17 alle 23, intanto, in piazza Immacolata, Cibi pugliesi per la solidarietà e Concerto del Liceo musicale Archita.

Sabato 21, dalle 17 alle 20, Natale al Molo Sant’Eligio. Stesso giorno, al Borgo, dalle 17alle 22: Artisti del teatro del ramino, Salvatore Russo Trio, rappresentazione teatrale “Racconti di Natale” di Charles Dickens, e Valentina Grande. E, ancora, sempre sabato 21, a palazzo di città, Concerto lirico “Christmas” di Gianluca Arnò.

Anche domenica 22 programma intenso: alle 18, zampognari e banda musicale con le Pastorali tarantine in giro per la città; dalle 9 fino a sera, mostra-mercato la “Piazza delle meraviglie”, in piazza della Vittoria (alle 19 esibizione degli Arcieri di Aulon) e piazza Garibaldi; alle 19, Cassarmonica in piazza Garibaldi, Concerto dell’Accademia dei Due Mari. Dal 22 al 6 gennaio, tutti i giorni, dalle 17alle 19, presso l’Istituto Suore in piazza Maria Immacolata, Mostra dei Presepi artistici.

Lunedì 23, in via Liguria, dalle 17 a mezzanotte, la “Prima Festa Delle belle arti di strada”; in piazza delle Vittoria, invece, dalle 18, Oistros Balletto. Martedì 24, vigilia di Natale, in via Liguria dalle 18, Babbo Natale e gli elfi. Sabato 28, al Borgo, dalle 17.30 “Aspettando il Giro 2014”. Domenica 29, alle 20, piazza Garibaldi, Cassarmonica, concerto dell’Hermes Academy.

Lunedì 30, sempre piazza Garibaldi, Cassa armonica, concerto del Coro polifonico S. Nicola. Venerdì 3 gennaio, CorpoReiTà, alle 20 danza e teatro in via Di Palma. Sabato 4, alle 18, “ImprovvisArte” in via Alto Adige, dove il giorno dopo, sempre a partire dalle 18, si svolgerà il Festival dei Due Mari.

Lunedì 6, alle 10, in piazza Castello, Recital teatral-musicale “Siamo tutti nella stessa calza”. Nel pomeriggio, alle 17, a Lama la tradizionale e suggestiva Calata dei Re Magi.

Nei giorni 7, 8, 14, 15, 20 e 21 dicembre, presso le Tombe a camera, concerti del chitarrista Paolo Zaccaria, in collaborazione con l’Istituto musicale “Paisiello” e il Liceo musicale “Archita”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche