x

23 Maggio 2022 - Ultimo aggiornamento il: 22 Maggio 2022 alle 22:57:00

Cronaca

Appiccano il fuoco all’abitazione del Presidente Cia di Taranto

Gravissimo atto intimidatorio. La reazione della Confederazione degli Agricoltori


Un gravissimo atto intimidatorio é stato commesso nei confronti di Nicola Spagnuolo, il presidente della Cia Confederazione Italiana Agricoltori di Taranto e presidente della Subfor della Camera di Commercio di Taranto.

Alcune persone non identificate si sono introdotte nella sua abitazione a mare, nei pressi di San Pietro in Bevagna, località del comune di Manduria, ed hanno appiccato il fuoco nelle stanze al piano superiore. Fiamme che hanno provocato ingenti i danni.

Il vicepresidente Franco Passeri, il direttore Vito Rubino e tutta la Cia di Taranto -si legge in una nota – condannando il vile gesto e si stringono attorno al presidente auspicando un'azione delle forze dell'ordine che assicuri alla giustizia i responsabili di tale atto intimidatorio. È ovvio, fanno sapere dalla Cia, che simili atti non fermeranno in alcun modo il processo di rinnovamento avviato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche