Cronaca

Stop ai furti nelle scuole e rafforzati i controlli per Natale

Vertice in Prefettura. Stabilito un nuovo piano di vigilanza. Presto la video-sorveglianza delle scuole


Presieduta dal Prefetto di Taranto Claudio Sammartino si è svolta ieri presso il Palazzo del Governo una riunione del Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica dedicata alle strategie di prevenzione, vigilanza e controllo dei territori del Capoluogo e di Martina Franca.

Lo rende noto un comunicato diffuso dalla Prefettura al termine del vertice.

Presenti all’incontro il Questore Mangini, il Vice Comandante provinciale dei Carabinieri Tamborrino, i Comandanti provinciali della Guardia di Finanza e del Corpo Forestale dello Stato Paiano e Verdiglione, l’uscente Comandante provinciale dei Vigili del Fuoco Boscaino ed il subentrante Comandante Notaro nonché l’Assessore del Comune di Taranto Lonoce ed il Sindaco di Martina Franca Ancona, accompagnati dai rispettivi Comandanti delle Polizie Municipali Matichecchia e Zingarelli.

Durante la riunione è stata approfondita la situazione della sicurezza pubblica in entrambi i Comuni e sono stati aggiornati e potenziati i dispositivi di prevenzione e di controllo dei territori interessati in modo che risultino più dinamici e siano attuati con più incisive modalità operative.

Nel Capoluogo, verificata l’attualità dei dispositivi di prevenzione previsti dal Piano Coordinato di Controllo del territorio, è’ stata disposta l’intensificazione, anche con l’ausilio della Polizia Municipale, della vigilanza in particolare nelle zone commercialmente più sensibili e nelle periferie.

A tale riguardo l’Ass. Lonoce ha illustrato alcune iniziative che l’Amministrazione intende realizzare a breve nelle periferie cittadine e, particolarmente, nell’area di Talsano per migliorare l’illuminazione pubblica e l’asfalto delle strade, come peraltro era stato già assicurato nel corso di una precedente riunione svoltasi lo scorso 25 novembre.

Un focus è stato dedicato anche ai quartieri Paolo VI e Tamburi per i quali è stato disposto l’incremento dei servizi di vigilanza anche con l’ausilio di reparti operativi specializzati durante le festività natalizie e di fine anno. In ragione di un riscontrato aumento di furti nelle Scuole rientranti nella competenza del Comune di Taranto, il Prefetto ha invitato l’Ente a tenere una riunione con il Responsabile dell’Ufficio scolastico provinciale ed i dirigenti scolastici per incrementare le misure di difesa passiva e di auto protezione a salvaguardia del materiale presente negli edifici ed a procedere quanto prima al collegamento dei sistemi di allarme con le sale operative delle Forze dell’Ordine.

Peraltro, nel contesto delle iniziative promosse per implementare la sicurezza complessiva del territorio provinciale, il Prefetto ha disposto, nell’ambito del progetto “Mille occhi sulla città”, un più incisivo impiego delle guardie particolari giurate degli Istituti di Vigilanza a supporto delle Forze dell’Ordine sotto il profilo della osservazione e segnalazione di fatti rilevanti per la sicurezza pubblica (cd. sicurezza sussidiaria).

Pertanto, durante il periodo delle festività gli stessi Istituti di Vigilanza, con il coordinamento della Questura, assicureranno una osservazione notturna del perimetro esterno delle Scuole del Capoluogo ed il rinforzo della vigilanza nelle zone commerciali più sensibili.

Per quanto concerne Martina Franca, è stato verificato ed aggiornato il Piano Coordinato di Controllo del territorio attuato in quel Comune dalla scorsa estate con fruttuosi risultati. Il Prefetto ha disposto che siano, con immediatezza, ulteriormente intensificati la vigilanza ed il controllo anche del contado e delle periferie con l’ausilio del Reparto Prevenzione Crimine e con il concorso del Corpo Forestale dello Stato e della Polizia Provinciale. Al riguardo sarà svolta oggi stesso presso il Commissariato di P.S. una riunione operativa per la messa a punto dei relativi servizi.

L’Amministrazione Comunale è stata invitata a prolungare fino ad ora più tarda i servizi della Polizia Municipale, quantomeno nelle giornate più significative dell’imminente periodo di festività. Inoltre, anche a Martina Franca saranno coinvolti gli Istituti di Vigilanza in forme di sicurezza sussidiaria nell’ambito del ricordato progetto“Mille occhi sulla città”. Avvalorata dal Prefetto anche la necessità, per i Comuni interessati, di riservare attenzione alla prevenzione e al contrasto di forme di illegalità quali l’abusivismo commerciale predisponendo mirati servizi integrati e controlli nelle zone più sensibili .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche