13 Giugno 2021 - Ultimo aggiornamento il: 13 Giugno 2021 alle 08:02:35

Cronaca

Rubata l’auto del “Sindaco”. Ritrovata dopo due giorni

Disavventura per Lucio Lonoce


Rubata mercoledì sera in via Solito e ritrovata oggi a qualche isolato di distanza. L’auto dell’assessore ai Lavori Pubblici Lucio Lonoce, delegato dal Sindaco Stefàno a rappresentarlo durante il periodo di convalescenza, è stata rubata mercoledì sera, nei pressi della sede che in via Plinio ospita gli uffici comunali.

“Avevo partecipato all’assemblea straordinaria sulla ricapitalizzazione dell’Amiu – racconta l’assessore. Abbiamo terminato i lavori in tarda serata. Così mi sono fatto accompagnare a prendere la mia auto che avevo parcheggiato in via Solito”.

Al suo ritorno l’amara sorpresa: lo spazio in cui Lonoce aveva lasciato la sua macchina era tristemente vuoto.

La notizia non è emersa neanche durante i lavori del Consiglio comunale, andato in scena ieri mattina, cui Lonoce ha regolarmente partecipato.

“Ho fatto denuncia ai Carabinieri – ha spiegato ieri pomeriggio a Taranto Buonasera il vice di Stefàno – è diventato impossibile lasciare l’auto in città senza stare con la paura che te la rubino”. Stamattina, però, dall’altro capo del telefono, l’assessore era raggiante.

“La mia auto è stata ritrovata! Mi ha telefonato un mio amico per dirmi che aveva notato la mia macchina parcheggiata in via Friuli Venezia Giulia. All’interno c’era tutto, anche i documenti che riguardano la mia attività da assessore. Forse proprio alla vista di quelle carte i ladri hanno preferito lasciare l’auto”.

Un episodio che, in questo caso, si è risolto positivamente ma purtroppo continuano ad essere troppi i furti e le rapine ai danni di cittadini e commercianti della città, nonostante i ripetuti appelli alle forze dell’ordine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche