23 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento il: 23 Aprile 2021 alle 17:54:14

Cronaca

Nuovo schianto. Tarantino grave in ospedale


TARANTO – Schianto con l’auto contro il guard rail. Un trentaseienne tarantino è ricoverato in gravi condizioni nell’ospedale “SS. Annunziata” dopo il terribile incidente avvenuto, la notte scorsa, a Lido Azzurro. L’uomo, era a bordo di una Mercedes classe A 170 , guidata da un coetaneo, che, per cause ancora in via di accertamento, è uscita fuori strada, finendo la corsa contro il guard rail. Nel violentissimo impatto ha subito gravi traumi all’addome e alle gambe e, a bordo di un’autombulanza del 118, è stato condotto all’ospedale del capoluogo.

Dopo averlo sottoposto ad un delicato intervento chirurgico i medici del nosocomio di via Bruno hanno disposto il ricovero con riserva di prognosi. Nel luogo in cui è avvenuto l’incidente sono intervenuti i soccorritori del 118 , i vigili del fuoco e gli agenti della Polizia stradale del distaccamento di Manduria. I poliziotti della Polstrada diretti dal dottor Martorano e dall’ispettore Di Noi hanno eseguito i rilievi per accertare l’esatta dinamica del secondo grave incidente verificatosi, sulle strade tarantine, all’inizio del 2012. La statale 106 è stata chiusa per due ore. Il 36enne, ricoverato in condizioni molto gravi nell’ospedale “SS. Annunziata”, è residente in una città della Lombardia ed è a Taranto per trascorrere le festività natalizie e di fine anno, con i familiari. Giorni di festa che alle 2.30 della scorsa notte hanno avuto un epilogo drammatico. Uno schianto particolarmente violento, la Mercedes accartocciata e poi il soccorso e il ricovero d’urgenza in ospedale. Purtroppo già un morto e un ferito grave, sulle strade joniche, nel drammatico bilancio ad appena 48 ore dall’inizio del nuovo anno. Pesante il bilancio anche dei giorni che hanno preceduto il Natale. Un giovane di 25 anni ha perso la vita in uno scontro avvenuto sulla statale 7 Appia. In gravi condizioni la sorella. Qualche giorno dopo un trentatreenne, sottocapo della Marina è deceduto dopo essersi schiantato con la sua auto contro un muro, sulla litoranea jonico-salentina a nelle ore successive il conducente di un furgone è morto in un incidente verificatosi nel versante occidentale della provincia. Ferito anche un minorenne.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche