Cronaca

Ore 8, allarme al Borgo: torna la puzza di gas, paura e malori

Anche stamattina Taranto s’è svegliata ammorbata da una forte puzza


Il solito, triste ritornello. Anche stamattina Taranto s’è svegliata ammorbata da una forte puzza di gas, con l’allarme – ormai un’abitudine, purtroppo – suonato attorno alle 8 del mattino. Impossibile non accorgersi del cattivo odore, al borgo in particolare. Immediatamente sono partite le chiamate al 115, e non sono mancati malesseri e malori.

Come prassi, è stata allertata l’Arpa.

Rimane lo sconcerto per la frequenza con cui si ripetono questi episodi, che rischiano di non fare più notizia. Eppure, non ci si può nè si deve abituare a fatti di questo genere, con i tarantini costretti ad aver paura dell’aria che respirano e che devono respirare i loro figli.

Seguiranno, nelle prossime ore, controlli ed accertamenti per provare ad individuare la fonte della puzza che torna, puntuale, a ferire il naso e non solo dei tarantini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche