26 Ottobre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 26 Ottobre 2021 alle 16:57:00

Cronaca News

Perseguita la compagna, arrestato dai Carabinieri

Un 28enne di Leporano resosi colpevole di "atti persecutori" nel confronti della compagna 36enne

foto di Violenza contro le donne
Violenza contro le donne

I Carabinieri della Stazione di Leporano hanno tratto in arresto un 28enne pregiudicato tarantino, resosi colpevole del reato di “atti persecutori” nei confronti della propria compagna 36enne.

I militari, che hanno iniziato ad indagare dall’inizio di settembre, a seguito della denuncia della vittima, sono rapidamente riusciti a ricostruire un chiaro e grave scenario di continue e crescenti violenze e vessazioni fisiche e psicologiche che l’uomo, spesso incurante della presenza dei propri figli (un neonato ed un bimbo di un anno e mezzo), perpetrava nei confronti della propria compagna dallo scorso mese di luglio.

L’uomo, rintracciato nella propria abitazione, a Taranto, è stato tratto in arresto e condotto presso la casa circondariale jonica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche