Cronaca

Due pedoni investiti: caccia a un’auto pirata

Un diciassettenne in via Pisa, un uomo in via Liguria


TARANTO – Due pedoni sono stati investiti ieri pomeriggio in città: un diciassettenne in via Pisa, un uomo in via Liguria. Il ragazzino è stato travolto da un’auto pirata, indaga la Polizia Municipale. La vittima ha riportato una frattura alle gambe, l’automobilista non si è fermato per prestare soccorso.

In via Liguria angolo via Lazio, invece, è stata una moto, dopo essere stata colpita da un’auto, a investire un uomo. Il conducente della due ruote ed il pedone sono stati portati in ospedale.

Un mezzo di soccorso dell’ospedale “Giannuzzi” di Manduria è rimasto coinvolto in un incidente stradale avvenuto nel capoluogo jonico.

L’ambulanza, che aveva già lasciato il paziente all’ospedale “Ss. Annunziata” per  cause in via di accertamento si è scontrata con una moto di grossa cilindrata. Il centauro ha riportato ferite guaribili in trenta giorni mentre l’autista e l’infermiere dell’ospedale  della cittadina messapica sono rimasti illesi.

L’impatto è avvenuto mentre l’ambulanza stava usciendo dal nosocomio di via Bruno e si stava immettendo sulla strada del ritorno. Il motociclista che nell’incidente ha avuto la peggio è stato condotto al pronto soccorso dell’ospedale e subito affidato alle cure dei medici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche