Cronaca

Fiamme all’alba in un disco-pub

Nel mirino un noto locale che è situato di fronte allo stadio comunale. I carabineri stanno indagando a 360° per incastrare gli autori del raid


CAROSINO – Fiamme, prima dell’alba, al Babylis disco-pub, in via XXV Aprile.

Intorno alle 5 di stamattina l’incendio nel noto locale che è situato di fronte allo stadio comunale. Le fiamme sono divampate all’esterno della struttura in legno danneggiando parzialmente anche l’interno del disco-pub.

Appena è stato lanciato l’allarme sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco che hanno provveduto a domare il rogo. In via XXV Aprile anche i carabinieri della stazione di San Giorgio Jonico e della Compagnia di Martina Franca, diretti dal capitano Francesco Buconi e dal luogotenente Adriano Meleleo.

Gli investigatori dell’Arma lavorano per risalire agli autori dell’atto intimidatorio e per accertare il movente. Stanno indagando a 360°. Hanno già ascoltato il gestore del locale che non ha saputo fornire elementi utili alle indagini. Nella zona non ci sono sistemi di videosorveglianza. Nell’area a cavallo tra Carosino e San Giorgio Jonico è lunga la striscia di attentati incendiari. A distanza di un anno la storia si ripete.

Nel gennaio 2013 l’auto di un malvivente di Carosino fu data alle fiamme e nella stessa notte un rogo si sviluppò in un chiosco di San Giorgio Jonico.Quello di dare alle fiamme i chioschi-bar sembra quasi una moda. Proprio a Carosino episodi del genere erano già avvenuti, e alla periferia, nei giorni scorsi, un altro attentato incendiario è stato compiuto ai danni di un’azienda. Anche nel capoluogo locali pubblici nel mirino. L’ultimo attentato a un ristorante-pizzeria in via Atenisio.  Una bomba carta è stata fatta esplodere davanti alla saracinesca.  Sul posto i poliziotti della Squadra Volante. Il raid nei confronti del locale di via Atenisio fa tornare in primo piano la sicurezza per esercizi commerciali, negozi e locali, costretti a fronteggiare l’aggressività della mala.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche