14 Giugno 2021 - Ultimo aggiornamento il: 14 Giugno 2021 alle 08:14:58

Cronaca

Droga, doppia operazione nella centrale piazza Messapia e ai Tamburi

Lotta allo spaccio, due arresti


E’ lotta serrata allo spaccio di droga. In distinte operazioni, carabinieri e polizia hanno eseguito due arresti. Il quartier generale del traffico nel primo caso era il rione Tamburi, dove i militari hanno fatto scattare le manette ai polsi del 34enne Cosimo De Pace,

Mirko Nocito, tarantino di 24 anni, è stato invece arrestato dalla polizia nell’ambito di servizi antidroga in piazza Messapia.

L’operazione del Nucleo investigativo del Reparto operativo dell’Arma di Taranto arriva a pochi giorni dall’operazione “Neve Tarantina”. Nella serata di ieri, un equipaggio ha deciso di effettuare una perquisizione, questa volta nel quartiere Tamburi. I militari hanno attuato un servizio di appostamento nei pressi dell’abitazione di Cosimo De Pace, 34enne del luogo già ai domiciliari, noto per reati legati agli stupefacenti. Hanno rilevato un sospetto andirivieni di persone che lasciava intuire l’esistenza di un’attività di spaccio.

È scattata quindi la perquisizione personale e domiciliare: De Pace è stato trovato in possesso di tre involucri in cellophane contenenti complessivamente oltre 50 grammi di eroina ed un bilancino di precisione, ritenuto utile per la suddivisione delle dosi da rivendere.

La droga sequestrata sarà analizzata dal Laboratorio di Analisi Sostanze Stupefacenti del Comando Provinciale dei Carabinieri.

L’uomo, arrestato in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, è stato condotto presso la casa circondariale.

Nella mattinata di ieri, sono stati invece i Falchi della Squadra Mobile ad arrestare in flagranza di reato Mirko Nocito, tarantino di 24 anni, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Nell’ambito dei mirati servizi antidroga, gli agenti notando il 24enne incontrarsi in piazza Messapia con giovani notoriamente assuntori di sostanze stupefacenti hanno iniziato una serie di servizi di appostamento nel corso dei quali hanno accertato che Nocito era solito sedersi su una panchina della piazza dove veniva avvicinato più volte da giovani acquirenti i quali, dopo un repentino scambio con lo stesso, si allontanavano velocemente per le vie limitrofe.

Durante l’ennesimo “scambio”, i poliziotti sono intervenuti bloccando lo spacciatore che è stato subito sottoposto a perquisizione: indosso, nella tasca dei pantaloni i “Falchi” hanno rinvenuto la somma di 245 euro in banconote di piccolo taglio probabilmente provenienti dall’attività di spaccio. Nascoste nel suo giubbotto sono state rinvenute 6 grosse stecche e 32 di dosi di hashish per un peso complessivo di 60 grammi circa.

Successivamente la perquisizione si è spostata a casa del giovane dove è stato rinvenuto e sequestrato un taglierino intriso sempre di hashish, probabilmente utilizzato per il taglio della sostanza. Il pregiudicato è stato tratto in arresto. Condotto negli uffici della Questura, dopo gli accertamenti di rito, è stato accompagnato in carcere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche