26 Settembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 26 Settembre 2021 alle 20:36:00

Cronaca

Primarie, la conta di Sel


TARANTO – Evitare la spaccatura sbloccando i lavori del tavolo del centrosinistra. E’ con questi auspici che si terrà stasera l’attivo degli iscritti di Sinistra Ecologia e Libertà. Una convocazione di massima urgenza visto che al centro del dibattito ci saranno, manco a dirlo, le prossime elezioni comunali. La linea dei vertici locali del partito di Vendola sarebbe quella di appoggiare la ricandidatura a sindaco di Stefàno ma nelle scorse settimane, come un fulmine a ciel sereno, è giunto l’atto d’indirizzo del Circolo Pertini che di fatto ha aperto alle primarie per la ricerca del candidato.

I rappresentanti di Sel, chiamati a confrontarsi con gli altri partiti della coalizione (?) nel corso del tavolo allargato di giovedì scorso, hanno scelto di prendere tempo proprio per cercare di arrivare ad una decisione condivisa dall’intero partito. Tanto che, proprio l’aggiornamento di quel tavolo, al quale hanno partecipato fra gli altri i vertici degli Sds (la lista di Stefàno), era stato fissato (in via ufficiosa) per oggi. Nulla di fatto. Si è deciso di far slittare il tutto proprio per attendere la chiusura del percorso di Sinistra Ecologia e Libertà. Dall’interno di Sel promettono che, quello di stasera, sarà l’ultimo atto di un “tira e molla” durato diversi mesi. Facile immaginare che, proprio sul nodo primarie, voleranno gli stracci. E se non si dovesse arrivare ad una decisione condivisa “con le buone”? Beh, con ogni probabilità sarà necessario metterla ai voti. In attesa dei vendoliani il resto del centrosinistra resta alla finestra. Il Pd, forte delle “disponibilità” di Pelillo e Capriulo a scendere in campo per le primarie attende con ansia l’esito della consultazione tutta intera a Sel. L’Idv continua a chiedere agli alleati la firma della bozza del programma dipietrista. Gli Sds, invece, hanno ribadito che “Stefàno ha ben governato, quindi merita la riconferma”. Ad ogni modo, il responso dell’attivo degli iscritti di Sel, promette di mischiare nuovamente le carte.

Fabio Mancini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche