25 Gennaio 2022 - Ultimo aggiornamento il: 25 Gennaio 2022 alle 19:57:00

Cronaca

Vandali nei licei tarantini. Il Quinto Ennio chiuso per 3 giorni

Estintori aperti tra i banchi. Allarme bomba al Vittorino da Feltre ma era solo un petardo


“Sì è vero, al Quinto Ennio abbiamo ricevuto la “visita” dei vandali. Hanno aperto gli estintori nei corridoi. Per questo siamo stati costretti a chiudere il liceo per tre giorni. Comunque, domani le lezioni riprenderanno regolarmente”.

A confermare le voci, che hanno fatto in breve tempo il giro della città, è la vicepreside del Ferraris (accorpato dal punto di vista amministrativo al Quinto Ennio) Mara Angerami. E’ lei a raccontarci quanto avvenuto tra i banchi di uno dei licei tarantini che nelle ultime settimane sono stati presi d’assalto dai vandali. “Sono entrati nell’istituto ed hanno aperto diversi estintori. Siamo stati costretti a sospendere le lezioni per tre giorni – racconta la professoressa. Abbiamo dovuto ripulire l’intera struttura perché la polvere fuoriuscita dagli estintori aveva invaso le aule. Domani il liceo riaprirà i battenti. Stesso discorso per la giornata di orientamento già programmata per domenica: si terrà come già preventivato da tempo”.

Come detto, non si tratta di un caso isolato. Nella giornata di ieri, infatti, al Vittorino da Feltre si è diffuso un allarme bomba. “Nulla di tutto questo – assicura la preside Grazia Frascella. Ho subito chiamato i carabinieri. Sono stati i militari ad appurare che non c’era alcun ordigno. Si trattava, semplicemente, di un petardo lasciato davanti ad una finestra da qualche vandalo”.

Non c’è stato neanche bisogno di chiamare i Vigili del fuoco anche se diversi studenti, stamattina, hanno deciso di non varcare i cancelli del liceo delle scienze umane. “Ieri è stata rinvenuta una bomba che fortunatamente non è esplosa. Per questo abbiamo deciso di scioperare”. Questa la spiegazione data da un gruppo di ragazze a passeggio in piazza Immacolata.

Intanto la preside assicura “non c’è nessun problema nel nostro liceo e, comunque, i carabinieri hanno assicurato che, durante le ore notturne, cercheranno di compiere qualche giro in più per scoraggiare eventuali atti di vandalismo”.
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche