Cronaca

Colpi di pistola contro un gioielliere in via Crispi

L'uomo è stato ferito ad una gamba. Hanno agito in due con il volto coperto


Si torna a sparare a Taranto. In pieno centro. Nel mirino un gioielliere.

E' accaduto tutto in pochi istanti.

Nel tardo pomeriggio di ieri, gli Agenti della Sezione Volante, sono accorsi in via Crispi, dove era stato segnalato un uomo colpito da un colpo di pistola nel corso di una rapina.

Giunti sul posto i poliziotti hanno appreso dalle dichiarazioni della vittima, titolare di una gioielleria, che mentre era intento a chiudere il negozio è stato affrontato da due giovani con il volto coperto da un casco da motociclista. I due, sotto la  minaccia di una pistola, gli hanno intimato di consegnargli il portagfoglio.

Uno dei due rapinatori ad una minima reazione del commerciante ha esploso un colpo di pistola, risultato poi essere una cal. 7,65, ferendolo alla gamba destra.

Dopo il tentativo di rapina  i malviventi si sono dileguavati in direzione corso Umberto probabilmente a bordo di un motociclo. Sul posto anche gli Agenti della Squadra Mobile e della Polizia Scentifica per i primi rielievi.

Il malcapitato è stato accompagnato presso il locale nosocomio e ricoverato nel reparto ortopedia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche