Cronaca

Tarsu, a Taranto arriva la terza proroga

Dopo il caos, stasera la Giunta approverà la delibera che sposta la scadenza del termine per pagare la tassa la 28 febbraio


E per il pagamento della Tarsu arriva anche la terza proroga.

L’approvazione della delibera di Giunta, che fissa al 28 febbraio il termine ultimo per il pagamento della tassa sullo smaltimento dei rifiuti, è prevista per questa sera. Come detto, si tratta della terza proroga assegnata dal Comune per il pagamento della Tarsu, inizialmente prevista per il 31 dicembre, poi slittata al 16, prima, ed al 24 gennaio, dopo.

Un provvedimento che fa seguito alla denuncia dell’opposizione. Venerdì, infatti, giorno della scadenza della seconda proroga, i consiglieri comunali Dante Capriulo, Francesco Venere e Gianni Liviano hanno chiesto al Comune di ufficializzare l’assenza di sanzioni per i contribuenti tarantini che ancora non hanno ricevuto l’avviso di pagamento. Secondo i consiglieri sarebbero circa 5-6mila le famiglie tarantine alle quali non è ancora stato notificato il pagamento della tassa. Un problema che ha avuto ripercussioni anche su alcuni uffici comunali, letteralmente presi d’assalto dai tarantini.

Diverse le segnalazioni giunte anche alla nostra redazione.

“Volevo segnalarvi che in zona Salinella (via Lago di Levico e vie attigue quali via Carlo Di Donna, via Fratelli Di Comite) la notifica del saldo per la Tarsu 2013, la cui scadenza era stata prorogata dal Comune al 24 gennaio, è stata consegnata solo nel tardo pomeriggio del 25 gennaio”.

A dare voce al disagio che la situazione ha comportato nelle famiglie tarantine che hanno passato le ultime settimane a chiedersi quando la famosa tassa sarebbe arrivata è un lettore di Buonasera Taranto.

Il “nostro”, come detto, è in buona compagnia: perchè, stando a quanto ha denunciato l’opposizione, sarebbero almeno cinquemila le persone che, alla scadenza, non erano ancora state raggiunte dall’”avviso di pagamento”.

La ‘toppa’ del Comune, come noto, è stata quella di stabilire un’altra proroga.

Stasera l’approvazione della delibera di Giunta che assegnerà ai contribuenti tarantini, che ancora non hanno ricevuto l’avviso, un altro mese di tempo per pagare la tassa sullo smaltimento dei rifiuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche