27 Luglio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 27 Luglio 2021 alle 16:59:00

Cronaca

Uno sportello telematico per aiutare i professionisti

Equitalia apre una corsia più veloce per dialogare con l’ordine dei dottori commercialisti ed esperti contabili


Prosegue l’accordo tra Equitalia Sud e l’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Taranto.

Equitalia Sud apre una corsia più veloce per dialogare con l’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Taranto. La convenzione, firmata oggi, prevede l’attivazione dello sportello telematico, un canale dedicato che consente di favorire, migliorare e semplificare i rapporti con i professionisti, e con i loro assistiti.

Gli iscritti all’Odcec di Taranto potranno accedere  allo sportello telematico dal sito www.gruppoequitalia.it. Compilando il Form presente nella sezione “Accordi con Enti, Associazioni e Ordini” e allegando la documentazione necessaria, potranno richiedere informazioni e consulenza efissare un appuntamento per le situazioni più complesse e delicate.

“L’accordo che avrà una durata di due anni – dichiara Leonardo Arrigoni, direttore regionale Puglia di Equitalia Sud – s’inserisce nel percorso di collaborazione e ascolto intrapreso dal Gruppo Equitalia.

Lo sportello telematico è un canale in grado di garantire servizi efficaci e facilmente fruibili e consente di migliorare costantemente i rapporti con i professionisti e con i cittadini da loro assistiti. La collaborazione avviata con l’Odcec di Taranto – conclude Arrigoni -conferma i risultati positivi finora raggiunti e, permetterà di organizzare incontri legati al tema della riscossione e dell’attività svolta da Equitalia”.

“Il protocollo – afferma Cosimo Damiano Latorre, presidente dell’Odcec di Taranto – mira, attraverso una facilitazione delle procedure amministrative e burocratiche, a una comunicazione più efficace e a una più stretta collaborazione tra Ordine ed Equitalia Sud. In particolare, il reciproco riconoscimento delle funzioni e dei compiti istituzionali tra le parti, migliorerà la qualità dei servizi resi. L’accordo firmato oggi – termina Latorre – s’inserisce negli obiettivi prefissati dall’attuale programma di mandato del Consiglio dell’Ordine, che prevede, a livello locale, l’impegno di agevolare le attività svolte dagli iscritti all’Odcec di Taranto”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche