29 Ottobre 2020 - Ultimo aggiornamento il: 29 Ottobre 2020 alle 06:40:22

Cronaca

Scontro auto-camion. In coma bimbo di 7 anni


TARANTO – Auto contro camion: un bimbo di sette anni è in coma, il fratello di undici è in prognosi riservata. Il grave incidente si è verificato, prima delle otto di stamattina, tra la circonvallazione situata alla periferia di Manduria e la strada per Lecce. L’auto sulla quale viaggiavano padre, madre e due figli, per cause ancora in via di accertamento, si è scontrata con un autocarro. L’impatto, che è avvenuto all’incrocio con la circonvallazione dei fiori, è stato molto violento e ad aver la peggio i due minorenni. Il bimbo di sette anni, Mattia, ha riportato un trauma cranico mentre suo fratello, un trauma facciale.

Il più piccolo dopo essere stato stabilizzato all’ospedale “Giannuzzi” di Manduria è stato trasferito d’urgenza al “SS. Annunziata” di Taranto. E’ stato sottoposto ad un intervento chirurgico nel reparto di neurochirurgia, per tamponare una emorragia, e poi trasferito nel reparto di rianimazione. Anche il fratello è ricoverato nel nosocomio del capoluogo jonico, con riserva di prognosi. Nello scontro il papà, un trentatreenne ha riportato la frattura di una gamba, mentre la mamma, una trentacinquenne, ha riportato lesioni più lievi. Illesi i due operai che erano a bordo del mezzo pesante. Appena è stato dato l’allarme nel luogo in cui si è verificato lo scontro sono intervenuti i vigili del fuoco, quattro autoambulanze del 118 e i carabinieri della Compagnia di Manduria. I militari dell’Arma hanno eseguito i rilievi che serviranno ad accertare la dinamica dell’incidente e le eventuali responsabilità. Lo scontro è avvenuto ad un incrocio e ora i carabinieri stanno lavorando per accertare se sia stato rispettato l’obbligo di precedenza. Al momento non si hanno notizie precise sulle cause dell’ennesimo grave incidente verificatosi sulle strade joniche, nel quale, sono rimasti feriti in maniera grave due bambini. Proprio nel fine settimana un altri grave incidente si è verificato alla periferia di Martina Franca. Nel bilancio due feriti, di cui uno grave. Un ragazzo di diciotto anni che è ricoverato in prognosi riservata, nell’ospedale SS. Annunziata di Taranto. Lo schianto alla periferia della cittadina della Valle d’Itria, sulla via per Locorotondo. Nell’incidente sono rimaste coinvolte due auto. Il conducente dell’altra macchina è stato condotto all’ospedale di Martina Franca. Si tratta di un’anziano di 88 anni che ha riportato diverse lesioni ed escoriazioni. Sul posto, oltre ai medici del 118, intervenuti da Bari e Taranto, i vigili del fuoco di Taranto e la polizia municipale di Martina Franca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche