Cronaca

Denunciato il tatuatore finito su Striscia la Notizia

In azione gli agenti del Commissariato di Manduria


Il caso fece clamore perché nei giorni scorsi se ne è interessata Striscia la Notizia che ha denunciato le condizioni di scarsa sicurezza igienica nella quale operava un tatuatore di Manduria. 

Ebbene, nella giornata di lunedì, gli agenti del Commissariato di Manduria, diretti dal Dr. Francesco Correra, hanno denunciato a piede libero un 25enne manduriano per esercizio abusivo dell’attività di tatuatore.

Gli Agenti della Squadra Volante hanno effettuato una perquisizione domiciliare presso l’abitazione del giovane, trasformata in un vero e proprio laboratorio per l’effettuazione di tatuaggi privo di qualsiasi requisito igienico-sanitario e di qualsivoglia autorizzazione amministrativa.

Anche grazie all’aiuto di medici ed Ispettori del Dipartimento di Prevenzione ASL di Taranto convocati appositamente per l’occasione, è stata rinvenuta e sequestrata l’intera strumentalizzazione necessaria per lo svolgimento di questo tipo di attività. E' bene precisare, infatti, la pericolosità dell’utilizzo di attrezzi quali aghi o simili in quanto potenziali veicoli di trasmissione di malattie ed infezioni, se utilizzati in ambienti privi dei prescritti requisiti igienico-sanitari.

A riprova dei fiorenti affari, i poliziotti hanno trovato e debitamente sequestrato, un’agenda contenente decine e decine di appuntamenti e in alcuni casi anche gli importi dovuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche