12 Maggio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 12 Maggio 2021 alle 06:11:00

Cronaca

Rinchiude la madre in una stanza. Liberata grazie a facebook

L'uomo denunciato per maltrattamente in famiglia. Entrambi ricoverati al SS. Annunziata


Dopo essere stata malmenata dal figlio, questi l'ha rinchiusa nella stanza da letto. Ma la donna è riuscita a lanciare il suo grido d’aiuto, attraverso “Facebook”, raccontando tutto ad una sua amica residente nel nord italia. L'amica, immediatamente, ha allertato la Sala Operativa della Questura di Taranto, che senza indugi ha inviato alcuni equipaggi della Sezione Volante all’indirizzo indicato nella borgata di Lama.

Giunti sul posto i poliziotti hanno effettivamente trovato all’interno dell’abitazione sia il figlio, che l'anziana vittima rinchiusa nella stanza da letto. La donna, in forte stato di agitazione, ma in discrete condizioni fisiche, è stata affidata alla cura dei sanitari del 118 che dopo le prime cure l'hanno portata presso il pronto soccorso dell SS. Annunziata.

Il figlio, precedentemente fermato, è stato denunciato in stato di libertà per maltrattamenti in famiglia e sequestro di persona. Dopo le formalità di rito anch’egli veniva ricoverato per ulterioti accertamenti presso il reparto di psichiatria dell’Ospedale Moscati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche