25 Ottobre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 25 Ottobre 2021 alle 06:45:36

Cronaca

Bruciata nella notte la porta di un’abitazione

Atto intimidatorio a Manduria


MANDURIA – Data alle fiamme la porta d’ingresso di un’abitazione situata in via Santa Maria di Bagnolo.

Dopo l’una della scorsa notte, ignoti hanno preso di mira la casa in cui abita un cittadino extracomunitario.

Appena è stato dato l’allarme, sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco del locale distaccamento e i poliziotti del commissariato. Chiara l’origine dolosa dell’episodio visto che gli agenti hanno rinvenuto sul posto una bottiglia con residui di liquido infiammabile.

A mettere a segno l’atto intimidatorio potrebbe essere stata una persona con la quale l’inquilino dell’appartamento preso di mira potrebbe aver avuto qualche contrasto per motivi personali. Ancora incendi dolosi di case nel versante orientale della provincia. Nei giorni scorsi le fiamme avevano completamente distrutto un’abitazione di Sava. Fortunatamente la casa in quel momento era disabitata.

Era accaduto alle nove della sera, alla periferia del paese, sulla provinciale che porta alla vecchia stazione ferroviaria. I vigili del fuoco di Manduria erano subito  intervenuti sul posto stabilendo la natura dolosa dell’incendio. Ignoti, dopo aver forzato la porta di ingresso, avevano appiccato diversi focolai che avevano  distrutto gli arredi  e danneggiato il solaio rendendo l’edificio inagibile.

Per cause ancora in corso di accertamento era poi crollato anche un muro perimetrale.

Il tempestivo intervento dei vigili del fuoco aveva consentito di domare le fiamme evitando danni più gravi . Nelle settimane precedenti erano finite nel mirino di ignoti anche abitazioni estive situate a San Pietro in Bevagna  e a Campomarino.

Persone rimaste sconosciute, dopo essersi introdotte nelle case, abitate solo d’estate, avevano  versato liquido infiammabile e appiccato il fuoco Diversi i raid incendiari registrati nelle ultime settimane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche