26 Luglio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 26 Luglio 2021 alle 16:41:18

Cronaca

Tentano di rubare in un cantiere edile ma finiscono ai domiciliari

Li ha sorpresi un carabiniere libero dal servizio. Le foto


Nella mattinata di ieri i militari della Stazione Carabinieri di Ginosa hanno arrestato due persone per furto aggravato.

Intorno alle 10.30, un Carabiniere libero dal servizio ha notato la presenza di due giovani sospetti all’interno di un cantiere edile temporaneamente non attivo. Entrato, ha sorpreso i due intenti a smontare bobine di rame da alcuni motori di gru e montacarichi ed ha quindi allertato subito i colleghi della locale Stazione.

Dopo pochi istanti i militari sono riusciti a bloccare i malintenzionati  ed a identificarli in G.N. 26enne e L.A. 24enne di Ginosa.

I due dovranno rispondere di furto aggravato. La refurtiva del valore di circa 7mila euro è stata restituita al proprietario del cantiere. I due sono stati sottoposti agli arresti domiciliari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche