26 Novembre 2020 - Ultimo aggiornamento il: 26 Novembre 2020 alle 12:41:42

Cronaca

Le segnalazioni dei lettori: fra trappole e cassonetti

In via Cugini, nei pressi del mercato Fadini, c’è un marciapiede che non dà scampo


Il marciapiede-trappola che non ti dà scampo: perchè se anche riesci a non cadere sul mattone malmesso, appena scendi ti trovi ad affrontare il tombino incassato nell’asfalto, dove magari qualcuno ha pensato bene di adagiare la bottiglia di birra appena scolata. Siamo nella centrale via Cugini, nei pressi del frequentatissimo mercato Fadini. Te li vedi i pensionati e le casalinghe non più giovanissime che, trascinando la borsa-carrello della spesa, devono barcamenarsi anche in questo percorso ad ostacoli?

Stessa zona, problema diverso.

In via Falanto ci sono voluti anni, ma finalmente pare che qualcuno si sia accorto di quella che era una contraddizione in termini: i cassonetti maleodoranti della spazzatura erano stati sistemati alla fermata del bus. No vicino, proprio alla fermata. E i poveretti che si dovevano già smaltire le attese si dovevano sorbire anche la puzza della monnezza.

Poi l’idea: i cassonetti li spostiamo sul marciapiede di fronte. E così è stato: finalmente lunedì mattina il vicinato si è svegliato con la novità: i cassonetti ben allineati e ordinati. Peccato che i primi ad approfittarne siano stati gli incivili di turno che hanno trovato più spazio per abbandonare gli ingombranti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche