14 Giugno 2021 - Ultimo aggiornamento il: 14 Giugno 2021 alle 08:14:58

Cronaca

Altro flop di Stefàno. Ma lui: “Non ci credo”

Il sondaggio di Datamedia promuove Emiliano


Ancora una bocciatura per il Sindaco Ippazio Stefàno.

Dopo Governance Poll, la classifica pubblicata dal Sole24Ore che qualche mese fa ha relegato il Primo cittadino all’ultimo posto della graduatoria dei Sindaci di tutta Italia, anche Datamedia punisce il primo cittadino del capoluogo ionico.

Stefàno, infatti, non è stato neanche menzionato tra i dati raccolti nell’ambito dell’indagine trimestrale Monitorcittà. Il sindaco-pediatra non riesce a raggiungere il 55% dei consensi.

“Non sono assolutamente preoccupato – assicura il Sindaco, contattato telefonicamente da Taranto Buonasera – sono qui per fare il mio dovere, non mi interessano queste cose. Anzi, le dirò di più, credo poco in questi sondaggi. Il gradimento lo si ottiene con i risultati che abbiamo ottenuto nonostante la mia assenza. Le attestazioni di stima – aggiunge Stefàno – ci arrivano ogni giorno dai cittadini che continuano a credere nella nostra amministrazione”.

Per quanto riguarda il resto della Puglia, a trionfare è il sindaco di Bari, Michele Emiliano. E’ lui il primo cittadino, delle aree metropolitane, più apprezzato nel quarto trimestre 2013, con il 60,1% (+0,9), secondo l’indagine sulla soddisfazione dei cittadini sull’operato dei sindaci. Emiliano è seguito in seconda posizione da Piero Fassino (Torino) con il 56,1% (+0,8%) e da Giuliano Pisapia (Milano) con il 55,8% (-2,7%). La quarta posizione è per il sindaco di Genova Marco Doria che con il suo 54,9% registra un -3,7% nel gradimento dei suoi cittadini. Non sono presenti Reggio Calabria perché commissariata e Firenze il cui Sindaco Matteo Renzi è l’attuale presidente del Consiglio.

Per quanto riguarda la classifica dei Sindaci dei capoluoghi di provincia (sono 36 quelli che entrano nella “top 55%” per il secondo semestre 2013), primi ex aequo sono Paolo Perrone (Lecce), Alessandro Andreatta (Trento) e Alessandro Cattaneo (Pavia). Dei 36 super sindaci entrati in classifica 7 sono lombardi, 5 toscani, 3 veneti, 3 siciliani, 3 in Friuli Venezia Giulia, 2 in Emilia Romagna, 2 nel Lazio, 2 in Trentino Alto Adige, 2 in Liguria, 2 nelle Marche, 1 in Piemonte, 1 in Campania, 1 in Puglia, 1 in Sardegna, 1 in Abruzzo.
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche