Cronaca

Folgorato da una potente scarica elettrica, muore un operaio

Tragedia a Massafra. Il camion sul quale viaggiava ha toccato un cavo dell'alta tensione


Una tragica fatalità si è trasformata nell'ennesima tragedia sul lavoro a Massafra. Un uomo è rimasto folgorato da una potente scarica elettrica.

Si tratta di un operaio, morto in un incidente sul lavoro avvenuto in contrada "Parco di guerra".

La vittima è Cosimo Casulli, di 27 anni. La vittima, secondo una primissima ricostruzione dei fatti, stava svolgendo dei lavori in un'area privata ed era iniseme insieme ad un altro collega a bordo di un camion munito di braccio meccanico.

Il braccio meccanico, che trasportava un vetro blindato con bordature in metallo, ha toccato un cavo elettrico dell'alta tensione. L'operaio è morto dopo essere stato raggiunto da una potente scarica elettrica. Il giovane è rimasto folgorato e a nulla sono valsi i tentativi di rianimazione da parte dei sanitari del 118.

Anche l'altro operaio è stato raggiunto dalla scossa ma non in modo grave. Sul posto sono intervenuti anche i tecnici dell'Enel, che hanno messo in sicurezza l'area per consentire ai carabinieri di eseguire i rilievi. Ai funzionari dello Spesal spetta il compito di accertare la dinamica dell'incidente e verificare il rispetto delle condizioni di sicurezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche