23 Giugno 2021 - Ultimo aggiornamento il: 23 Giugno 2021 alle 20:01:57

Cronaca

E’ morto il giovane che si era ferito con il suo fucile da caccia

Dopo un delicatissimo intervento chirurgico


Ha lottato per qualche ora, poi si è dovuto arrendere. Non ce l'ha fatta il 27enne operaio tarantino Francesco Mezzolla, che si era ferito accidentalmente con un colpo di fucile, mentre puliva l'arma nella sua abitazione di Monacizzo, frazione di Torricella.

L'uomo è morto nella sala rianimazione dell'ospedale di Taranto dopo essere stato sottoposto ad delicatissimo intervento chirurgico. Ma le sue condizioni erano apparse subito disperate.

Mezzolla era in casa e stava smontando un fucile da caccia regolarmente detenuto, quando è partito il colpo che lo ha raggiunto all'addome.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche