25 Giugno 2021 - Ultimo aggiornamento il: 24 Giugno 2021 alle 18:55:18

Cronaca

Ladri d’auto braccati abbandonano la vettura

Un 71enne esce dall'auto e lascia le chiavi inserite. Due giovani gli soffiano la vettura


SAVA – Rubano una macchina vengono inseguiti dai carabinieri abbandonano la vettura. Nel pomeriggio di ieri, a Sava, un 71enne del posto, dopo aver lasciato in sosta la propria  Ford Fiesta, nei pressi di un’officina, con le chiavi inserite, al fine di programmare con il suo meccanico di fiducia un intervento sul mezzo,  ha visto rubare da due ladri già appostati nei pressi del locale, i quali  pronti a sfruttare una disattenzione, si sono impossessati  del veicolo dileguandosi nelle vie adiacenti tra lo stupore di proprietario e meccanico che non hanno  neanche il tempo di accennare una reazione.

Subito il pensionato ha telefonato al 112 e i carabinieri della centrale operativa di Manduria hanno provveduto a diramare le ricerche della Ford Fiesta appena rubata .

Pochi minuti dopo, i militari della Stazione di Sava che stava effettuando un controllo alla circolazione stradale in località “Canalone” hanno intercettato l’autovettura rubata. Ne è scaturito un inseguimento che si è protratto  per diversi chilometri lungo la provinciale. Sava – Torricella, passando per le campagne di Lizzano sino a giungere nuovamente a Sava, proprio nel centro abitato.

Alla caccia dei ladri hanno preso parte anche i carabinieri  dell’Aliquota Radiomobile di Manduria, e  i loro colleghi della Stazione di Lizzano.

L’inseguimento è terminato in via Venezia, a  Sava, dove i malfattori, ormai braccati, hanno bloccato la marcia del veicolo e si sono dileguati  a piedi per le vie cittadine.

Le indagini proseguono per identificare i responsabili, mentre il veicolo, dopo gli accertamenti del caso, è stato restituito al legittimo proprietario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche